“L’annata 2015 è la più straordinaria della mia carriera!”

Parole e musica di Aubert de Villaine di Romanée Conti, uno dei proprietari della cantina più prestigiosa di Borgogna (e del mondo!).

“Il 2015 è stato un anno incredibile e le vigne erano così belle dall’inizio alla fine. Un’annata caratterizzata da un’estate calda e secca che ha dato frutti generosi e tannini maturi, rinfrescandosi appena prima del raccolto per preservare i buoni livelli di acidità succosa che sono alla base di molti dei vini”, ha aggiunto un entusiasta De Villaine all’evento organizzato dall’importatore inglese Corney & Barrowin per l’annuale “settimana della Borgogna”. 

Previsioni per il mercato dei vini di Borgogna? Prezzi in super salita a causa di una vendemmia ridotta nelle quantità  che non tenderanno a scendere nel prossimo futuro, visto il calo produttivo sperimentato anche nel 2016.

Rispondi